Standard - Terabithia Kennel

Top Quality English Mastiff
Top Quality English Mastiff
Top Quality English Mastiff
Top Quality English Mastiff
Vai ai contenuti

Menu principale:

Standard

FCI Standard N° 264 / 02.03.2011
MASTIFF

ORIGINE: Gran  Bretagna
DATA DI PUBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.10.2010
UTILIZZAZIONE:  Cane da guardia e da difesa
CLASSIFICAZIONE FC.I.: Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer
Molossoidi – Cani da montagna - Bovari svizzeri e altre razze
Sezione 2.1 Razze molossoidi – tipo mastino Senza prova di lavoro

ASPETTO GENERALE:  La testa, nei suoi contorni generali, appare ben squadrata, da qualsiasi parte  la si guardi. La larghezza è desiderata e deve essere uguale ai due terzi della  lunghezza totale della testa. Il corpo è largo, disceso, lungo, potentemente  costruito, su arti ben distanziati e in appiombo. I muscoli sono nettamente  definiti. La taglia è desiderabile, ma solo se viene associata alla qualità e se  viene mantenuta l’assoluta solidità della costruzione. L’altezza e la sostanza  sono importanti se le due cose sono armoniosamente combinate. Grande, potente,  ben costruito.  

PROPORZIONI IMPORTANTI: La lunghezza del corpo misurata dalla punta della spalla a quella della natica è  maggiore dell’altezza al garrese.  

CARATTERE E TEMPERAMENTO: Una combinazione di imponenza e coraggio. Calmo, affettuoso con i padroni, ma  buon guardiano. Normalmente indifferente con gli estranei; la timidezza è  inaccettabile.  

TESTA: Regione del cranio: Cranio Il cranio è ampio fra gli orecchi, la fronte è  piatta, ma forma rughe quando il cane è in attenzione. Le sopracciglia ( archi  sopraccigliari) sono leggermente rialzate. Il profilo trasversale del cranio  forma una curva un po’ appiattita. Da una linea mediana fra gli occhi una  depressione risale al centro della fronte e si prolunga fino a metà del cranio  seguendo l’asse sagittale. Stop : stop fra gli occhi ben marcato ma non troppo  brusco.  

REGIONE DEL MUSO: Tartufo Nero. Grande, con narici ampiamente aperte se visto dal davanti; piatto  (non appuntito o rivolto all’insù) se visto di profilo. Muso corto, ampio sotto  gli occhi; resta quasi parallelo in ampiezza fino all’estremità del tartufo.  Troncato, cioè smussato e squadrato, in modo da formare un angolo retto con la  linea superiore del muso; di grande profondità dal punto del tartufo alla  mascella inferiore. La lunghezza del muso in rapporto a quella complessiva della  testa è di 1:3. La circonferenza del muso (misurata a metà strada tra gli occhi  e il tartufo) in rapporto a quella della testa (misurata prima degli orecchi) è  di 3: 5. A riposo, qualsiasi esagerazione nelle rughe o eccesso di pelle è  inaccettabile in un cane adulto. Labbra divergono ad angolo ottuso rispetto al  setto nasale, e sono leggermente pendule in modo da presentare un profilo  quadrato. Mascelle/denti mascella inferiore ampia fino alla fine. Canini sani;  potenti e ben  distanziati. Incisivi a tenaglia (bordo contro bordo) o con  la mascella inferiore che sorpassa la superiore (forbice rovesciata) ma mai in  modo tale da essere visibile quando la bocca è chiusa. Guance: muscoli delle  tempie e guance (temporali e masseteri) ben sviluppati Occhi di media misura,  ben distanziati.. Colore nocciola scuro, il più scuro possibile; non si deve  vedere la congiuntiva. Le palpebre rilasciate sono altamente indesiderabili.  Esenti da evidenti problemi oculari Orecchi piccoli, sottili al tatto, ben  distanziati, inseriti nei punti laterali più alti del cranio, in modo da  continuare la linea trasversale superiore; sono piatti e aderenti alle guance  quando il cane è in riposo.  

COLLO: leggermente arcuato, moderatamente lungo, molto muscoloso; la sua circonferenza  è circa 2,5 - 5 cm inferiore a quella del cranio misurato davanti agli orecchi.   

CORPO. Linea superiore: orizzontale Dorso: largo e muscoloso Reni larghi e muscolosi;  piatti e molto ampi nelle femmine, leggermente arcuati nei maschi. Torace ampio,  alto e ben disceso fra gli anteriori. Costole ben cerchiate e arrotondate. False  costole profonde e ben estese all’indietro. Ventre fianchi ben discesi.

CODA: inserita alta, scende fino al garretto o un po’ più in basso. Ampia alla radice,  si assottiglia all’estremità. Pende diritta a riposo, ma quando il cane è  eccitato forma una curva con la punta rivolta in alto, ma non al di sopra del  dorso.  

ARTI
Anteriori: Aspetto generale: equilibrati e in armonia con i posteriori. Spalla leggermente  obliqua, pesante e muscolosa. Braccio leggermente obliquo, pesante e muscoloso.  Gomiti nell’asse del corpo. Avambraccio: arti diritti, forti e distanziati l’uno  dall’altro; ossa larghe. Metacarpi diritti. Piedi anteriori: larghi, rotondi e  chiusi. Dita ben arcuate. Unghie nere.

Posteriori: Aspetto generale: ampi, larghi e muscolosi. La forza nel posteriore è di suprema  importanza; i garretti vaccini in soggetti adulti sono inaccettabili. Gambe ben  sviluppate. Metatarsi: garretti angolati, distanziati, e perpendicolari al suolo  sia in stazione che in movimento. Piedi posteriori larghi e rotondi e chiusi .  Dita ben arcuate. Unghie nere.  

MOVIMENTO: estensione facile e potente data dal posteriore, fluente forte, con passi che  coprono molto terreno. In movimento la linea dorsale rimane orizzontale. La  tendenza all’ambio è indesiderabile. È essenziale l’assoluta solidità.  

MANTELLO: Pelo: corto e ben aderente, ma ruvido sul collo e spalle. Colore: albicocca,  fulvo o tigrato. In ogni caso, muso, orecchi e tartufo dovrebbero essere neri,  con nero attorno ai bordi degli occhi, e che si estende verso l’alto, nella  regione situata fra le orbite. Eccessivo bianco sul corpo, torace o piedi è  inaccettabile.  

DIFETTI qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerata come difetto e la  severità con cui questo difetto verrà penalizzato deve essere proporzionata alla  sua gravità., e ai suoi effetti sulla salute e benessere del cane.  

DIFETTI ELIMINATORI:
- Soggetto aggressivo o pauroso
- Qualsiasi cane che mostri chiaramente anormalità d’ordine fisico o  comportamentale sarà squalificato.

N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente   discesi nello scroto
Allevamento amatoriale Mastiff "di Terabithia" di Paola Barlettani
Via Dante Alighieri, 10 - 57021 Venturina (LI)
Tel: 328/8828229 - paola.mastiff93@libero.it
Allevamento amatoriale Mastiff "di Terabithia" di Paola Barlettani
Allevamento amatoriale Mastiff "di Terabithia"
di Paola Barlettani
Via Dante Alighieri, 10 - 57021 Venturina (LI)
Tel: 328/8828229 - paola.mastiff93@libero.it
Torna ai contenuti | Torna al menu